Radioservizi Aeronautica

Pubblicazione con tutte le località / frequenze attive nelle strutture di comunicazione di aeroporti, controllo traffico aereo, VOLMET meteorologici, servizi di radio-navigazione. L'area geografica coperta oltre l'Italia include anche le confinanti Slovenia, Austria e Confederazione Elvetica. Le gamme di frequenza prese in esame sono tutte quelle destinate alle comunicazioni aeronautiche in fonia e dati, sia civili che non, ovvero di 108 › 137 MHz, 138 › 144 MHz, 230 › 400 MHz e 960 › 1215 MHz. Una raccolta esaustiva che non ha riscontri in altri testi.

Le informazioni contenute in questo libro offrono agli appassionati l'opportunità di seguire, in modo completo, lo svolgersi del traffico aereo locale quanto su scala nazionale. I possessori di uno scanner hanno così l'occasione di sintonizzare con precisione le diverse operazioni che vedono coinvolti da un lato i piloti e dall'altro i centri a terra. Per renderne immediata la fruizione la pubblicazione riporta liste ordinate sia per frequenza che per località.

Supporto: Libro formato 14,7x20,8
Edizione: Terza
In vendita a: 19.90 Euro (IVA inclusa)

Per acquistare la pubblicazione

Ulteriori dettagli :

La pubblicazione dedica sezioni distinte per ciascuna nazione, oltre l'Italia la Slovenia, l'Austria ed infine la Confederazione Elvetica. Le frequenze / località sono poi organizzate in base alla tipologia. Per primi i VOLMET ovvero le trasmissioni di informazioni meteo, seguono i centri di controllo per i quali sono indicati i canali radio con a fianco per ogni frequenza il particolare servizio svolto in modo da renderne immediato il riconoscimento operativo, poi per ogni singolo aeroporto / struttura vengono indicati nell'ordine i servizi in ausilio alla navigazione strumentale se presenti ed i canali per le comunicazioni con a fianco per ogni frequenza il compito svolto. Ciascun aeroporto / struttura è identificato dalla categoria (civile o militare), il nominativo ufficiale, le coordinate geografiche, le frequenze di emergenza monitorate.

Per facilitare la consultazione sono anche mostrate le rappresentazioni geografiche con le posizioni e le frequenze primarie dei più importanti aeroporti. Allo stesso modo al termine di ciascuna sezione una lista analitica riassume tutte le frequenze così da permettere l'individuazione di ogni emissione a prescindere dalla località. Un capitolo finale riassume la struttura delle bande VHF e UHF usate dall'aeronautica oltre a fornire informazioni sulle comunicazioni dati (ACARS) e su singole frequenze dall'impiego peculiare. Una tabella riporta le canalizzazioni usate dai vari sistemi di radio-navigazione (VOR, ILS, GS, DME, TACAN).

Per acquistare la pubblicazione

Questo sito non utilizza cookie, la vostra navigazione è anonima.
© Frequenze-Scanner.it